Visibile e Invisibile - Visibile e Invisibile

Visibile e Invisibile di Francesco Conversano

RSS Feed

STRADE BLU. Viaggio nella provincia americana ai tempi di Obama. (8)

Democratic_convention_1_002 Il viaggio nel Midwest americano lungo le strade blu ci porta nella capitale dello stato dell’Iowa. Qui, come nel Nebraska e altri stati americani sono arrivati nel secolo scorso decine di migliaia di immigrati italiani che hanno lavorato soprattutto nella costruzione delle ferrovie. A Des Moines, la capitale dello stato dell’Iowa, Catthy Foggia, una americana che ha sposato un figlio di emigranti italiani, sta raccogliendo le memorie dei vecchi emigranti.

A De Moines incontriamo quattro figli di emigrati italiani provenienti dalla Calabria. Qui questi emigrati hanno formato una comunità piuttosto importante. Un avvocato, un giudice, un prete e un ristoratore rappresentano l’evoluzione della vita dell’emigrante italiano in America. Hanno costruito una solida posizione sociale fondata sui principi della famiglia e dell’orgoglio nazionale. Si sentono ormai quasi esclusivamente americani. Vivono anche qui una situazione economica molto difficile e sono divisi tra il voto ad Obama e McCain.


Viaggiando verso ovest si raggiunge il Nebraska altro stato la cui economia si basa sull’agricoltura e l’allevamento di bestiame. Il Nebraska è uno stato con una popolazione molto bassa e poco abitato. Anche qui grandi distese di campi coltivati e poi il nulla. Dopo Omaha, la capitale sulla strada verso ovest Lincoln. Nelle città la crisi economica si sente, e non solo tra le classi sociali meno abbienti.  Al “Center for People in Need” a Lincoln vengono distribuiti come tutte le settimane prodotti alimentari per singles e famiglie. Oggi è venerdì e vengono consegnati prodotti alimentari anche in vista del Thanksgiving Day, la seconda festa più importante in America. Tra i bisognosi non ci sono solo homeless, ma famiglie che non riescono più ad arrivare alla fine del mese con il loro stipendio. Qui molti dei presenti non hanno l’assicurazione e quindi hanno molti problemi per la sanità quando si ammalano. Una  pensionata, una giovane coppia e un giovane nero disoccupato sono tre esempi del sistema sanitario iniquo americano. Tutti sperano in Obama.

Sulla strada che porta da Lincoln, Nebraska, verso ovest in Wyoming, incontriamo David un camionista che viaggia verso l’Idaho. Ha avuto tre mogli. E’ nato a Casper, Wyoming, ma vive da sempre nel suo truck. Il camion è la sua casa. Anche David crede in un cambiamento con Obama.

Di diversa opinione sono a Cheyenne, Wyoming, allo Show Gun. Qui, tra sabato e domenica, venditori di armi si incontrano per comprare e vendere armi. Un signore di sessant’anni di origini greche, ci spiega che tutti i grandi dittatori della storia da Hitler a Stalin ed Hirohito hanno cominciato la loro dittatura con il togliere la possibilità di usare le armi alla popolazione.

Obama è un dittatore come loro. Il popolo americano, secondo alcuni, dopo Obama comprerà più armi perché avrà più bisogno di difendersi.

A Cheyenne, Wyoming, un rosso tramonto illumina le insegne di squallidi motels sulla Main Street della cittadina. Ai margini della città ancora un centro per homeless. Poi sulla strada verso il Colorado.

Continua… 

Democratic_convention_1_001 Democratic_convention_1_003 Democratic_convention_1_004_2





Democratic_convention_1_005_2